TRA STORIA E MITO

ARCHEOLOGIA ANTICO EGITTO MADRE TERRA MAGIA - OCCULTISMO

Alfa e OmegaSIMBOLOGIA: ALFA E OMEGA

Alfa (Α o α) e Omega (Ω o ω), sono la prima e l’ultima lettera dell’alfabeto greco creato, secondo la leggenda dalle Moire- Parche le dee del destino.

Le due lettere sono per l’età ellenistica un simbolo di Dio poiché principio e fine del cosmo.

L’età ellenistica si fa convenzionalmente iniziare con il 323 a.C., anno della morte di Alessandro Magno e terminare con la morte dell’ultima sovrana ellenistica, Cleopatra d’Egitto e con la conquista romana del Regno tolemaico d’Egitto (battaglia di Azio del 31 a.C.) che porta l’Oriente nell’orbita romana occidentale.

Ed è di questo periodo la credenza secondo cui le lettere, i suoni e le parole costituirebbero gli elementi della creazione; inoltre, secondo tale credenza, alle lettere dell’alfabeto greco e di quello ebraico spetterebbe anche un valore numerico.

Si diede così il via a tutte quelle speculazioni cosmogoniche che costituiranno, specialmente nell’esoterismo ebraico (Kabala) il fulcro della gnosi speculativa.

Nell’Apocalisse di Giovanni il Creatore si presenta come “il Signore Dio, colui che è e che era e che viene”, appunto come l’alfa e l’omega.


Le due lettere furono impiegate come motivo decorativo delle tombe cristiane per affermare che la persona sepolta aveva ravvisato in Dio il suo principio e il suo fine ultimo.

Nel Medioevo alfa e omega fungevano spesso da ornamento dell’aureola del Giudice del Mondo, essendo poste a sinistra e a destra del suo capo.


CERCA NEL SITO
SOSTIENI IL NOSTRO LAVORO CON UNA PICCOLA DONAZIONE
CATEGORIE
Biografie
Battaglie e Guerre
Dinastie
Documenti storici
Leggende
Luoghi storici
Mitologia
Popoli
Periodi storici
Simbologia
Storie dal mondo
Storia delle religioni
Storia degli stati
Velo di Iside
SIMBOLOGIA
Disclaimer Privacy Police Collabora con noi