TRA STORIA E MITO
ANTICO EGITTO DI ISIDE
L'ARTE NELL'ANTICO EGITTO

Sostieni Antico Egitto di Iside
Menu Ultimi articoli Cerca nel sito Canale You Tube



Medinet Habu Il "Castello dei Milioni di Anni"

Antico Egitto - Danzatrici

L'arte egizia ha origini antichissime, ed è sempre stata legata a intenti celebrativi con complesse simbologie legate alla religione e alle tradizioni funerarie
Ha origini precedenti al IV millennio a.C., la sua influenza arriva fino al XIX secolo e oltre.
Si può suddividere in due grandi periodi: l'arte predinastica o preistorica, e l'arte dinastica.

Affreschi
Gli affreschi erano caratterizzati da una grande vivacità di colori e seguivano un concetto di epressività astratta e concettuale.
Architettura
Poco si conosce dell'architettura domestica poiché le abitazioni comuni e i palazzi non si sono conservati. Le testimonianze più interessanti sulle condizioni di vita degli egizi derivano quindi dai templi e dalle tombe.
Canoni
Presso gli antichi egizi la produzione figurativa è rimasta costante negli anni grazie a dei canoni a cui essi si affidavano, in modo da poter mantenere in maniera assoluta la rappresentazione.
Complessi funerari
Vi erano due tipi di templi: le dimore degli dei e i templi funerari costruiti per il culto del Faraone dopo la morte che nel Nuovo Regno presero il nome di "Castelli di milioni di anni"
Danza
Le danzatrici aggraziate e scattanti, sommariamente vestite e coperte di gioielli, che accompagnano i musicisti fanno pensare ai nostri balli classici e ritmati, ma vi erano anche danze acrobatiche.
Gioielli
I gioielli egizi rimangono famosi soprattutto per la loro policromia ottenuta attraverso l'inserzione di pietre dure quali la corniola e il lapislazzuli.
Letteratura
Il periodo di produzione letteraria dell'antico Egitto va dall'Antico Regno (III millennio a.C.) all'epoca greco-romana (successiva al 332 a.C.).
Mensa Isiaca
La Mensa Isiaca una mensa d'altare, prodotto egittizzante di fattura romana, ispirato alle tradizioni religiose egizie di ampia diffusione nell' Impero romano dal I sec. d. C.
Musica
Della musica nell'antico Egitto sappiamo poco, la scrittura musicale sarà infatti inventata dai greci;fortunatamente ci aiutano documenti di altro genere:raffigurazioni di musici e strumenti musicali.
Obelisco
Eretto tremilacinquecento anni fa, è uno dei due costruiti durante il regno della regina Hatshepsut, l'altro crollò secoli fa, durante un terremoto e tutt'ora giace ai piedi del suo simile.
Periodo armaniano
La riforma armaniana imprime una forte accelerazione a tutta l’evoluzione culturale egizia nell’intento di segnare l’avvento di una nuova era.
Scultura
Rispetto al periodo dinastico antico, la scultura egizia conobbe nell'Antico Regno una rapida evoluzione: fin dal tempo del Faraone Djoser; tipiche furono le grandi statue dei faraoni, che si credeva ne ospitassero lo spirito
Statue
Pur dovendo sottostare ad alcuni canoni tradizionali la scultura era la forma d'arte in cui l'artista poteva esprimersi con più libertà.
Stele di Rosetta
La pietra  di Rosetta venne alla luce il 19 luglio 1799. Mostra tre sezioni di scrittura: nella parte superiore ci sono 14 righe in geroglifico, 22 in demotico nella parte centrale e 54 righe in grafia maiuscola greca nella parte più bassa.

Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo
 



TRA STORIA E MITO ANTICO EGITTO

Collabora con noi