IsideANTICO EGITTO DI ISIDEIside

DEA RENENUTET

Antico Egitto di Iside - Renenutet

Gli appellativi della dea erano: “Signora della terra fertile” e “Signora dei granai”, dea dal benevolo influsso che vigilava sul pane, sull’acqua e su tutto ciò che poteva assicurare la vita materiale.
Spesso raffigurata con un bimbo tra le braccia, il dio dell’orzo
Nepri, era venerata  nella zona tebana e successivamente nel Fayyum.

Amenemhat III le dedicò un tempio a Medinet Ma’adi.
Renenutet era rappresentata come un cobra ( il serpente che nutre) o come una donna con la testa di cobra, compagna del dio-destino Shai e insieme alla dea Meskhenet si identifica anche con Iside.
Con Meskhenet la dea Renenutet assisteva ai parti  e alle “feste dell’ottavo mese” che si celebravano nel villaggio operaio di Deir el Medina.
Insieme con Wadjet, la dea cobra patrona del Basso Egitto proteggeva il
faraone nel suo viaggio verso l’aldilà.
Sostieni Antico Egitto di Iside
Cerca nel sito

Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo, dei suddetti testi o materiale



STORIA ANTICO EGITTO DI ISIDE IL VELO DI ISIDE
MITOLOGIA LEGGENDE SIMBOLOGIA
MADRE TERRA MAGIA E OCCULTISMO MISTERI DI TORINO

Antico Egitto di Iside - Gli Dei