TRA STORIA E MITO
ANTICO EGITTO DI ISIDE
DIO KHEPRI
Sostieni Antico Egitto di Iside
Menu Ultimi articoli Cerca nel sito Canale You Tube
Dio Khepri


E’ il nome che indica l’aspetto mattiniero del sole che viene ad esistenza,la manifestazione del dio-sole al mattino, ed era raffigurato solitamente come uno scarabeo o a volte in forma umana con uno scarabeo al posto della testa.

Possiamo vedere la forma umanizzata di Khepri nella tomba di Ramses I e nella tomba di Nefertari.

Nel suo aspetto di coleottero veniva impiegato negli anelli sigillo, ornava pettorali e bracciali, mentre “lo scarabeo del cuore, così chiamato perché posto sulla mummia in corrispondenza del cuore, era un amuleto di argilla smaltata o di pietra verde.

Per gli antichi egizi Khepri era il simbolo di rinascita e indicava tutte le trasformazioni dell’uomo nei suoi passaggi vita-morte-rinascita, in quanto essi avevano accostato al disco solare la pallottola di sterco che il coleottero faceva rotolare in pieno giorno sulla sabbia

clicca per ingrandire le immagini



Lo scarabeo dipinto in rosso determina la figura seduta in Khepri, il sole del mattino.
In piedi a sinistra la mummia della sacerdotessa Nesykhonsu, mentre un sacerdote fa offerte al dio sole

Lo scarabeo

Lo scarabeo del cuore


Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo
ANTICO EGITTO TRA STORIA E MITO GLI DEI