IsideANTICO EGITTO DI ISIDEIside

Sostieni Antico Egitto di Iside
Cerca nel sito Iscrizione newsletter

AMENEMOPE

Amenemope
In questo ritratto del giovane faraone gli occhi e le sopracciglia in bronzo, sormontate da uno splendido ureo in oro e pietre preziose assumono grande importanza.
Particolare del sarcofago ligneo ricoperto in foglia d'oro.

(Museo Egizio de Il Cairo)

Amenemope regnò fino al 984 a.C.
Il legame con Psusennes I non è molto chiaro, infatti la mummia di Amenemope fu ritrovata con braccialetti recanti il nome di Psusennes I che indicano l'appartenenza del sovrano alla famiglia tanita, ma non si sa se all'interno di essa abbia ricoperto il ruolo di figlio o nipote.

Lo storico Manetone segnala poi tra questi due sovrani la presenza di un re di nome Neferkare Amenemnesut, ma questo regno non è stato ancora documentato.
Il suo nome si trova associato a quello di Psusennes I e secondo alcuni storici indicherebbe la figura di un
correggente nominato dallo stesso Psusennes I.

Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo, dei suddetti testi o materiale


Antico Egitto di Iside - I Faraoni