IsideANTICO EGITTO DI ISIDEIside
 

FARAONE NEFERHOTEP I

1740-1730 a.C.XIII Dinastia
Neferhotep I (secondo nome Khasekhemra) è il ventunesimo re della XIII dinastia.
Di origine plebea (suo nonno non era che un miliziano) riuscì a regnare per undici anni e ad affermare con tenacia la legittimità del proprio lignaggio, in modo che due suoi fratelli Ra-Sihathor e Sebekhotep IV potessero anch'essi ricevere la corona.
Si occupò particolarmente di Abydos, città sacra a Osiride, restaurando il santuario e riorganizzando le cerimonie conformemente alla tradizione enunciata negli archivi sacri.
A Byblos, la dinastia indigena egizianizzata gli giurava ancora fedeltà.
La sua reputazione ne fece in seguito un simbolo abbastanza significativo tanto che gli Hyksos mutilarono le sue immagini sugli oggetti consacrati recuperati nel corso della loro conquista.

Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo, dei suddetti testi o materiale
Sostieni Antico Egitto di Iside
Cerca nel sito Iscrizione newsletter

 

STORIA ANTICO EGITTO DI ISIDE IL VELO DI ISIDE
MITOLOGIA LEGGENDE SIMBOLOGIA
MADRE TERRA MAGIA E OCCULTISMO MISTERI DI TORINO

Dinastie dei Faraoni - Antico Egitto di Iside

Statistiche gratis