TRA STORIA E MITO
BATTAGLIE E GUERRE
II GUERRA MONDIALE
LE FOSSE DI KATYN
Sostieni il nostro lavoro
Menu Ultimi articoli Cerca nel sito Canale You Tube
Fosse di Katlin
Una strage russa per molti anni imputata ai nazisti

Le fosse di Katyn si trovano nella foresta della Repubblica di Bielorussia, presso la città di Smokensk, in cui, presumibilmente tra marzo e maggio 1940, circa diecimila ufficiali e sottoufficiali dell'esercito polacco furono giustiziati con una pallottola alla tempia.

L'episodio fu attribuito da Mosca al Terzo Reich di Hitler fino nel 1989, quando Gorbaciov chiarì alcune oscure pagine della storia staliniana.

Il 2 agosto 1989 alcune persone, in un'intervista, confermarono la responsabilità dell'Armata Rossa sul massacro di Katyn.

L'Unione Sovietica ammise la propria responsabilità il tredici aprile 1990.
Gorbaciov affermò:
"E' stato uno dei crimini più tremendi dello stalinismo":

Due anni dopo, il 23 maggio 1992, Lech Walesa presidente della Polonia, visitò la foresta.
L'ammissione fu completa quando il 22 settembre 1992 la Russia di Boris Eltsin dichiarò di essere disposta a dare un terreno per la costruzione di un sacrario in ricordo dei soldati uccisi.


Stalin
Un pugno d'acciaio sull'Unione Sovietica. Stalin è stato, con Adolf Hitler e Mao Zedong, uno dei più spietati dittatori del Novecento.


GERMANIA TRA STORIA E MITO II GUERRA MONDIALE