TRA STORIA E MITO
MEDIOEVO TRA LUCE E BUIO
Sostieni Medioevo tra luce e buio

Medioevo Tra Luce e Buio Con il termine Medioevo, età di mezzo, viene definito il periodo storico che ebbe inizio con la caduta dell’Impero Romano d’Occidente (476) e che terminò intorno all’anno 1500 Menu

Ultimi articoli

Cerca nel sito

Canale You Tube 

Collabora con noi
La conclusione di quest’epoca ha date diverse a seconda dei vari paesi e solitamente corrispondono alla nascita delle monarchie nazionali e del Rinascimento.
-Il 1453 che segnò la fine della guerra dei cent’anni tra Inghilterra e Francia e la conquista di Costantinopoli da parte dei Turchi Ottomani.
-Il 1492 con la scoperta dell’America.
-Il 1517 l’anno della Riforma protestante di Martin Lutero.
Mille anni di scoperte, di grandi personaggi, di riforme, dove superstizioni, persecuzioni e intrighi hanno marchiato il Medioevo come periodo oscuro.

Aldobrandino
Non visse molti anni Aldobrandino d’Este, tuttavia bastarono per lasciare di sé una terribile immagine.
Amor cortese
L’amor cortese era l’idealizzazione della donna da parte dell’innamorato, che non è mai il marito.
Anno Mille e le reliquie
La testa di San Giovanni Battista. Esiste la reliquia o è un frutto di leggende del passato, e se esiste chi ne è il custode?
Armature
Abbiamo sempre immaginato il cavaliere medievale unito nella vita e nella morte alla sua armatura come se fosse una seconda pelle, ma non fu proprio così
Arte gotica
Fu così chiamata dagli umanisti, con senso dispregiativo, l’arte europea occidentale che va dal secolo XIII al XV, ritenuta barbara in quanto molto distante dai modelli classici.
Arazzo di Bayeux
Nel 1066 Guglielmo, duca di Normandia, conquistò l’Inghilterra, alcuni anni dopo la testimonianza è ancora vivida nei colori e nei particolari riprodotti sull’arazzo di Bayeux.
Battaglia di Hastings
Con la vittoria di Guglielmo che diviene re d’Inghilterra, nasce la Gran Bretagna
Battaglia di Bouvines
Con la vittoria in questa battaglia il re di Francia acquisì il predominio su quello che in seguito sarebbe diventato il territorio francese che non avrebbe corso pericoli reali fino alla Guerra dei Cent’anni
Baldaccio da Anghiari
Baldaccio nacque intorno al 1400 a Ranco, presso Anghiari. Aveva vent’anni quando si fece conoscere per la sua poderosa banda di armati con la quale compiva rapine e saccheggi
Carlo Magno e il Sacro Romano Impero
Carlo Magno (742-814) fu il più grande sovrano del Medio Evo, energico e di vedute moderne, in pochi decenni cambiò il volto dell’Europa.
Castello di Fenis
Il castello di Fénis rimane uno dei pochi esempi di costruzione medievale della Valle d’Aosta
Comuni
Il Comune non nacque con l’intento di impadronirsi del potere, ma fu creato allo scopo di difendersi e di elaborare forme più evolute di autogoverno.
Crociate
Dimostrazione di fede, ma anche ottima occasione per procurarsi una nuova posizione sociale
Chiesa e credenze
Intorno all’anno Mille le strutture materiali e sociali dell’Occidente subirono una profonda trasformazione, il potere laico e quello ecclesiastico, nonostante la loro rivalità, concorrevano nello stabilire uno nuovo ordine sociale
Condizione Femminile
Nel Medioevo la manodopera era prevalentemente femminile: schiave, serve e donne libere che, non avendo trovato altre possibilità di impiego, andavano a lavorare nelle famiglie benestanti
Dottrina Luterana
Indignato da alcuni prelati romani, che avevano venduto illecitamente delle indulgenze non si limitò a criticare i preti corrotti, ma si mise addirittura contro il Papa e la Chiesa di Roma
Divorzio di Lotario e l'Interrogazio XV
Jacquierie
E’ il nome attribuito alla rivolta contadina che scoppiò nella Francia settentrionale il 28 maggio 1358 e si concluse il 10 giugno dello stesso anno.
Ezzelino
Il suo governo nelle varie città era contraddistinto da una triste serie di arresti, esili, sequestri di beni e demolizioni di palazzi appartenenti a chi era sospettato di non essergli favorevole.
Festa dei Pazzi, Carnevale e Quaresima
La festa dei Pazzi, tra danze e travestimenti da parte degli uomini in “donne e leoni”, era celebrata nelle chiese contemporaneamente alla festa dei Santi Innocenti (28 dicembre) e della Circoncisione (1° gennaio).
Feudalesimo
Nel IX secolo d.c. Carlo Magno divenuto imperatore del Sacro Romano Impero riprese l'uso dei sovrani barbarici di concedere feudi ai guerrieri più meritevoli, nacque così il feudalesimo medioevale.
Focatico
Nel Basso Medioevo si usò l’unità familiare, coloro che abitavano in una casa usando lo stesso fuoco, come unità di riscossione ed era imposta dal signore locale, dal comune o dal re.
Garzapano custode del castello di Rivoli
Molti non sanno chi era Garzapano, della famiglia rurale degli Olderico. Nel XII secolo Bussolengo era sotto la loro signoria rurale e Garzapano, il più famoso rappresentante, un milite potente, simpatizzante imperiale e molto ambizioso
Guglielmo II
Un assassinio politico, un tragico incidente o un macabro rito pagano?
Guerra dei Cent'anni
La più sanguinosa e lunga battaglia del Medioevo
Inquisizione
Nata per combattere gli eretici applicando pene solo di carattere spirituale, finì per sottoporre a sevizie e torture condannando al rogo soltanto sulla base di vaghi sospetti.

LEGGENDE
Azzurrina
Il fantasma del castello di Montebello
Golem
Il Golem è una figura mistica e simbolica simile a un automa, costituito da una materia alla quale è stata infusa la vita in modo artificiale
Prete Gianni
Una leggenda medioevale narra di un luogo meraviglioso, il regno di “Presbyter Johannes” (il prete Gianni), situato tra le Torri di Babele e le Indie.

Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo

SECONDA PARTE



TRA STORIA E MITO STORIA