ASTROLOGIA
PESCI NETTUNO

Nettuno per i latini, Poseidon per i greci è signore dei Pesci e della dodicesima casa. Signore degli abissi oceanici, dei fondali marini, degli spazi acquatici e di tutte le creature che li popolano.
Cavalca le onde armato di tridente, sovrintende alla bonaccia come alle tempeste. Misterioso ed imprevedibile , luminoso come le onde accarezzate dal sole, buio come i ciechi fondali. Di tutti gli dei è quello meno dicibile, non si lascia racchiudere in schemi e definizioni, si espande continuamente e continuamente si dilata, appropriandosi con l’erosione delle terre asciutte, continuamente si contrae lasciandone emergere altre. Ricco di misteri e di pericoli è generoso di doni con chi lo affronta , lo sfida o lo accetta come sovrano.



Nettuno è l’inconscio mutevole, indescrivibile, illimitato, indefinibile, con cui l’io può venire a patti, nel migliore dei casi. Nettuno è lo stato di trance, il dormiveglia, il preconscio, il sogno.
Nettuno è mistica e religione, illuminazione senza ragione. E’ premonizione, sensitività.
Gli appartengono gli stati di coscienza alterati, non importa in quale modo raggiunti. Può essere l’onda dell’intuizione, il rivolo del presentimento, l’uragano della psicosi. Gli appartengono il mistico, il profeta, come il tossicomane. Dispensa comunque sempre trasformazione, metamorfosi, illuminazione, comprensione, conoscenza che col mondo della ragione ha poco o nulla a che fare. Il sapere di Nettuno è sapere divino, non umano, non è dicibile, non è spiegabile, è.
Nettuno è dilatazione e dispersione, perdita della coscienza individuale, è estasi mistica, fluire
della coscienza cosmica: “Io sono l’Universo e l’Universo è me”.
PISCES : Nettuno Giove – Piedi del Grande Uomo Cosmico.
Parti del corpo: Piedi
Malattie: Dei piedi, gotta, reumatismi
PIANTE :Granoturco, olmo, timo, trifoglio, fieno erbe marine
MINERALI : Zaffiro, crisolito, corallo, scoglio, pomice sabbia
COLORI : Turchino
PROFUMI:Timo
ATTIVITA’ UMANE : Sonno e languore
QUALITA’: Caldo Freddo umido TEMPERAMENTO : Flegmatico (vago tonico linfatico)
PIANETI IN DOMICILIO : Nettuno Giove
ELEMENTO : Acqua
DOMINIO FISIOLOGICO : Linfa
CASA XII: Fisico (caviglie – piedi ) fatica, malattie croniche, ospedali , manicomi, luoghi chiusi , interventi chirurgici, prove, distacco da se, suicidio, evoluzione interiore
ANATOMIA E FISIOLOGIA : plasma circolante, sistema linfatico, gotta, linfangite, ipertrofia dei tessuti linfoidi ( amigdale, gangli) reumatismi gottosi, elefantiasi, obesità, diabete, uremia, acidosi i dimagramento cachettico, eczema, acne, orticaria, erpes, coritza artritica, sintomatologia vago tonica, anemia

Nettuno.
E’ stato osservato per la prima volta nel 1846, quando la sua esistenza era stata già dedotta teoricamente dalle irregolarità del moto di Urano, le cui posizioni effettive non coincidevano con quelle calcolate mediante le leggi della meccanica celeste.
La temperatura media alla sommità dell’atmosfera è di -215 °C, superiore di circa 10 °C a quella prevista, per cui è stata fatta l’ipotesi di una sorgente di calore interna.
Nettuno ha due satelliti, Tritone e Nereide. Tritone è il più interno e si muove in senso retrogrado; col suo diametro di 3800 km è uno dei più grandi satelliti del sistema solare. Nereide, scoperto da Kuiper nel 1949, ha dimensioni molto minori e descrive un’orbita di elevata eccentricità.

a cura di Cristina Tartaglino
Ariete Marte Toro Venere Gemelli Mercurio
Cancro Luna Leone Sole Vergine Estia
Bilancia Atena Scorpione Plutone Sagittario Giove
Capricorno – Saturno Acquario - Urano Pesci Nettuno

Astrologia nell'Antico Egitto

Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo, dei suddetti testi o materiale

SOSTIENI IL NOSTRO LAVORO



Astrologia - Segni zodiacali