MAGIA E OCCULTISMO

SAGITTARIO GIOVE

Giove per i latini , Zeus per i greci è Signore del cielo e delle folgori.
Figlio di Saturno, è signore di tutti gli dei, regale splende di forza e potenza, regna sui cieli e sulla terra.
Ha detronizzato il padre, ha soffocato la rivolta dei giganti rinchiudendoli nelle viscere delle montagne, ha sposato la sua sorella gemella Era , ma la tradisce continuamente con mille nuove amanti. Ha generato numerosi figli: umani e divini. Dal suo stesso capo genera Atena, dea della sapienza.
E’ re , padre, padrone, marito, amante, legislatore e giudice. Punisce e premia. E’ fortuna, abbondanza, generosità, ma anche legge, punizione dei colpevoli.
A lui appartiene la religione, il culto istituzionale, il clero più o meno organizzato. A Nettuno appartengono i mistici ed i visionari, a Giove il tempio e i sacerdoti.
Suoi sono la ricchezza, gli onori ed il potere. Suoi servi sono Kratos il potere e Bia la forza. Premia chi serve la sua volontà , punisce il ribelle Prometeo incatenandolo alla rupe del Caucaso. Stabilisce le leggi e lui stesso le viola. Capriccioso, esagerato, senza limiti, può farsi accecare da tracotante prosopopea.
Può parlare troppo, agire troppo in fretta, imprudentemente. Giove è eccesso: troppo cibo, troppo sesso, troppo piacere, troppo onore e gloria. E’ espansione e proliferazione incontrollata. E’ euforia, ottimismo ed iperattività.
Gli appartengono il delirio maniacale e le manie di grandezza, le intossicazioni e le forme tumorali. Tutto ciò che cresce senza controllo. E’ l’isterismo individuale e collettivo. Gli si possono attribuire lo spreco ed il consumismo,l’ambizione , lo yuppismo, l’ ambizione.
Rappresenta anche lo stato, le autorità, il potere costituito, la nobiltà ed i regnanti, la famiglia, il patriarcato.
La sua posizione in un tema astrale segnala l’area di massima realizzazione , ma se non è sostenuto adeguatamente può anche indicare i rischi di caduta.


SAGITTARIUS : Giove – Nettuno – Cosce del Grande Uomo Cosmico – base muscolare degli organi della locomozione – stabilità e potenza fisica
Parti del corpo: Natiche , cosce , arterie, femori
Malattie: Fistole e tumori nelle parti governate
PIANTE : Noce moscata, pino, siringa, agrimonia, betonica, malva
MINERALI : Giacinto, granata, turchese, pietre rosse e verdi
COLORI : Turchino
PROFUMI: Aloe
ATTIVITA’ UMANE : Ira e fegato
QUALITA’: Caldo secco TEMPERAMENTO : bilioso (ipersimpatico tonico )
PIANETI IN DOMICILIO : Giove ( Equilibrio nel movimento ,assorbimento etereo dell’Uomo Cabbalistico, odorato negli umani ) Nettuno
ELEMENTO : Fuoco
DOMINIO FISIOLOGICO : Bile
CASA IX: Fisico ( organi riproduttori) visioni, intuizioni, ragionamento
ANATOMIA E FISIOLOGIA : organi della sinergia e del dinamismo fisico, sistema muscolo arterioso, vago motore, organo vegetativo , centro simpatico, bulbo , endocrino, fegato, centri vitali iperfisici, turbamenti e squilibri degli stessi, adinamicità, debolezza polmonare muscolare, congestione epatica tendenza pletorica

GIOVE
E’ il più grande dei pianeti del sistema solare. Rispetto al Sole ha un diametro 10 volte più piccolo, massa circa 1000 volte inferiore e quindi ha densità media uguale.
Per un osservatore terrestre Giove, all’epoca dell’opposizione, è il pianeta più brillante dopo Venere.
Il telescopio rivela un sensibile appiattimento e una serie di fasce chiare e scure alternate, parallele all’equatore. Tale aspetto è anche conseguenza del breve periodo di rotazione del pianeta; ruota in 9h 50m e questo comporta una velocità lineare all’equatore di 12,6 km/sec. Poiché la rotazione è più rapida all’equatore che ai poli, si deduce che Giove non è un corpo solido.
L’alta atmosfera, che è quanto di Giove si può direttamente osservare, mostra un’avvicendarsi di forme molto mutevoli che cambiano aspetto e posizione e scompaiono nel giro di poche ore o di pochi giorni.à Fa eccezione la grande Macchia Rossa, un’enorme formazione che fu scoperta 3 secoli fa (1664) da R. Hooke nell’emisfero sud del pianeta.
I costituenti principali dell’atmosfera sono idrogeno ed elio, con percentuali simili a quelle osservate sul Sole, e sono presenti anche metano ed ammoniaca in quantità inferiori.
La temperatura dello strato esterno delle nubi è di -150 °C circa e aumenta andando verso l’interno fino a circa 30 °C.
La spessa atmosfera che avvolge il pianeta impedisce di effettuare osservazioni in profondità, ma, sulla base dei dati raccolti dalle sonde spaziali Voyager e Pioneer, è stato possibile ipotizzare un modello interno di Giove. Il modello prevede un nucleo roccioso di silicati di ferro, contenuto in un involucro di idrogeno metallico liquido, che potrebbe essere causa dell’intenso campo magnetico del pianeta.
Altra caratteristica di Giove è quella di essere soggetto ad una piccola contrazione, circa un millimetro all’anno, sufficiente però a determinare un’emissione di energia da parte del pianeta che è superiore a quella ricevuta dal Sole.
Giove possiede un anello e attualmente sono conosciuti 15 satelliti. L’anello fu rivelato nel 1979 dalle sonde Voyager; spesso solo 4 km, è situato a circa 60.000 km dalla sommità delle nubi dell’atmosfera di Giove. Dei 15 satelliti i maggiori sono Amaltea, Io, Europa, Ganimede e Callisto, in ordine di distanza crescente dal pianeta.
Amaltea è un piccolo masso roccioso di forma oblunga (250 km per 140 km); gli altri 4, noti anche come satelliti medicei, furono scoperti da Galileo nel 1610. Rivolgono al pianeta sempre la stessa faccia, come Amaltea, e sono diversi l’uno dall’altro per aspetto e per la caratteristiche intrinseche.
Io, ad esempio, è ricco di vulcani attivi e privo di crateri, mentre Europa è quasi completamente ricoperto di ghiaccio.

a cura di Cristina Tartaglino
Ariete Marte Toro Venere Gemelli Mercurio
Cancro Luna Leone Sole Vergine Estia
Bilancia Atena Scorpione Plutone Sagittario Giove
Capricorno – Saturno Acquario - Urano Pesci Nettuno

Astrologia nell'Antico Egitto

Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo
Sostieni il nostro lavoro
Cerca nel sito Iscrizione newsletter



STORIA ANTICO EGITTO DI ISIDE IL VELO DI ISIDE
MITOLOGIA LEGGENDE SIMBOLOGIA
MADRE TERRA MAGIA E OCCULTISMO MISTERI DI TORINO

Astrologia - Segni zodiacali

Statistiche gratis