TRA STORIA E MITO
LEGGENDE
WINCHESTER HOUSE
Sostieni il nostro lavoro con una piccola donazione
Menu Ultimi articoli Cerca nel sito Canale You Tube
Winchester House

Winchester House
La vedova dell'inventore del famosissimo fucile Winchester, a causa di una serie di lutti che colpirono la sua famiglia si convinse di essere perseguitata da spiriti maligni.

Per sfuggire alla cattiva sorte chiese aiuto ad una spiritista che le consigliò di trasferirsi a San Josè, in California, dove acquistò un piccolo palazzo di nove camere.

Subito dopo il trasferimento, la nuova proprietaria, iniziò ad allargare la sua casa costruendo sempre nuove stanze.

Insieme ai locali però faceva costruire degli artefici architettonici, come delle stanze cieche e scale che non conducevano a nessun luogo, questo perchè si era convinta che così facendo gli spiriti maligni che la perseguitavano avrebbero trovato molti ostacoli e difficoltà ad inseguirla.

La ricca signora andò avanti così fino al giorno della sua morte.

In quarant'anni, i nove locali originari erano diventati ben centosessanta.

Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo

  Una missione il cui scopo è quello di risvegliare lo spirito della casa (Rose Red), un "colosso dormiente di poteri psichici", che è stato teatro di numerose sparizioni e omicidi/suicidi dagli inizi del novecento, fino alla scomparsa, dentro le mura della casa, della padrona stessa, Ellen Rimbauer. 


LEGGENDE PARTE PRIMA TRA STORIA E MITO LEGGENDE PARTE SECONDA