INDIA: UNA CULTURA NATA DA DUE FEDI.

STORIA DEGLI STATI

India: una delle più antiche civiltà, risalente a quattromila anni fa.

India

L’India subì numerose invasioni dalle armate persiane di Ciro e Dario, dagli eserciti di Alessandro Magno, dai Greci, dagli Unni e nel XVI secolo dai Mongoli.

Nella vallata del fiume Indo, nel 2400 a.C., si era formata una civiltà che si sviluppò in numerosi centri con città importanti come Harappa e Mohenjo-Daro.

Intorno al 1750 a.C., le città furono abbandonate, probabilmente a causa delle inondazioni del fiume Indo, che aveva cambiato il suo corso. Rimasero sepolte fino al 1922 quando iniziarono i primi scavi archeologici, che portarono alla luce la statua di una divinità che successivamente, nell’Induismo, fu venerata come Siva.

I primi a ripopolare la valle furono alcune tribù nomadi chiamate “ari” o “nobili” (Pelle chiara) e successivamente, dal duemila a.C., popolazioni provenienti dall’Iran.

Fu dalla valle dell’Indo che l’India e la sua principale religione, l’Induismo, presero il loro nome.

Le notizie relative agli Ari, sono documentate principalmente dalle quattro raccolte di testi religiosi, i Veda che ancor oggi sono i libri sacri dell’Induismo.

Il Rig-veda, descrive tribù barbare sempre pronte alla guerra che vivevano in villaggi come allevatori e agricoltori. Le popolazioni sottomesse agli Ari furono chiamate dasa o sasyu che in un primo tempo significava “scuro di carnagione”e in seguito “schiavo”.

Fu proprio la distinzione tra il colore delle pelle, la base da cui nacque il sistema delle caste in India.

In principio vi era solo una distinzione tra i conquistatori dalla pelle chiara e le tribù di pelle scura. Successivamente a causa dei matrimoni tra gli Ari e la popolazione locale la distinzione non fu più basata sul colore della pelle, ma da un sistema che fissa la posizione nella società di una persona e dei suoi discendenti, ai quali era concesso di esercitare solo determinati mestieri.

Le caste
Ufficialmente soppresso ma non per questo scomparso, il sistema della suddivisione in caste ereditarie fu introdotto dagli invasori Ariani.

I Tugs
I Tugs erano all’apparenza persone insospettabili.La loro appartenenza alla setta era segreta ed era ispirata da convinzioni religiose molto profonde.

Taj Mahal
l Taj Mahal si trova in India ,significa “Palazzo della Corona”, ed è di fatto la più bella e meglio conservata tomba del mondo.

PROSSIMI ARTICOLI
La creazione dell’ India indù