IsideANTICO EGITTO DI ISIDEIside

RAMSES V

Ramses V

Ramses V governò sull' Egitto per breve tempo, il suo regno non durò infatti più di tre anni.
Sappiamo che fu l'ultimo faraone attestato a Timna, dove è stato ritrovato un frammento di faience (maiolica) con resti del suo nome.
La gloria di Ramses V è legata al ritrovamento di alcuni importanti papiri tra cui quello chiamato Wilbour, che costituisce un prezioso documento per la conoscenza del sistema agricolo egizio dell'epoca e quello di Naunakhte, che rappresenta il testamento di una dama, importante testimonianza della libertà giuridica di cui godevano le donne egizie.
Il papiro più famoso legato al regno di questo faraone è certamente quello che riporta lo scandalo di Elefantina in cui era coinvolto il sacerdote del tempio di Khnum, accusato di abuso di autorità, furti, adulterio e sacrilegi vari.
Il re morì probabilmente di malattia, forse vaiolo, e la tomba a lui destinata fu completata da Ramses VI per il suo personale.
Un ostrakon ritrovato nella Valle dei Re fa pensare che la tomba di Ramses V non sia stata ancora scoperta o almeno non ancora identificata.
Il sovrano morì senza eredi e così il trono passo ad un figlio di Ramses III, che prese il nome di Ramses VI e che fu l'ultimo faraone la cui presenza sia attestata in Sinai.

Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo, dei suddetti testi o materiale
Sostieni Antico Egitto di Iside
Cerca nel sito Iscrizione newsletter



STORIA ANTICO EGITTO DI ISIDE IL VELO DI ISIDE
MITOLOGIA LEGGENDE SIMBOLOGIA
MADRE TERRA MAGIA E OCCULTISMO MISTERI DI TORINO

Dinastie dei Faraoni - Antico Egitto di Iside