WINCHESTER HOUSE

STORIE DAL MONDO

Winchester House

La vedova dell’inventore del famosissimo fucile Winchester, a causa di una serie di lutti che colpirono la sua famiglia si convinse di essere perseguitata da spiriti maligni.

Per sfuggire alla cattiva sorte chiese aiuto ad una spiritista che le consigliò di trasferirsi a San Josè, in California, dove acquistò un piccolo palazzo di nove camere.

Subito dopo il trasferimento, la nuova proprietaria, iniziò ad allargare la sua casa costruendo sempre nuove stanze.

Insieme ai locali però faceva costruire degli artefici architettonici, come delle stanze cieche e scale che non conducevano a nessun luogo. Questo perchè si era convinta che così facendo gli spiriti maligni che la perseguitavano avrebbero trovato molti ostacoli e difficoltà ad inseguirla.

Winchester House

La ricca signora andò avanti così fino al giorno della sua morte.

In quarant’anni, i nove locali originari erano diventati ben centosessanta.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *