L’assassinio di Giuliano De’ Medici

DINASTIE: I MEDICI

La congiura dei Pazzi
Giuliano de Medici

La Congiura dei Pazzi fu la cospirazione ordita dalla famiglia de’ Pazzi con lo scopo di stroncare il potere dei Medici. E’ una calda domenica d’aprile dell’anno 1478, il Duomo di Firenze è gremito per la celebrazione della messa cantata. Tra le persone più vicine all’altare maggiore, spiccano nei loro sontuosi abiti i membri della famiglia dei Medici, ricchi banchieri che praticamente governano la città da circa mezzo secolo.
Fianco a fianco il capo famiglia Lorenzo (che passerà alla storia con il nome di Magnifico) allora ventinovenne, e suo fratello minore Giuliano.

Il momento è solenne, la campana maggiore del Duomo scandisce il primo rintocco mentre l’ostia viene innalzata nel momento della consacrazione. Ad un tratto un violento trambusto, scoppia tra le persone vicine all’altare.

Due tra i fedeli, Bernardo Baroncelli e Francesco ‘de Pazzi (rivale dei Medici), estratte le spade che tutti portavano anche in chiesa, si scagliarono contro il giovane Giuliano colpendolo diciannove volte.
Nello stesso momento due uomini vestiti da ecclesiastici, estratti i pugnali, balzarono su Lorenzo.
A questo punto i quattro assassini si precipitarono in strada, dove secondo un piano prestabilito dovevano incontrarsi con altri congiurati per incitare i cittadini di Firenze a liberarsi di quella che loro bollavano come la “tirrania” dei Medici.

Questo fu il momento culminante della cosiddetta “congiura dei Pazzi”.

Tuttavia i congiurati avevano fatto male i loro conti. Il popolo si sollevò, ma contro gli assassini e i loro complici, ai quali venne data una caccia spietata, e man mano che furono trovati, uccisi. Un’unica macabra testimonianza ci è giunta in rappresentazione della vendetta del popolo fiorentino.

Il giovane Leonardo da Vinci, vide il corpo di uno dei congiurati penzolare da una finestra del Palazzo della Signoria (Palazzo Vecchio) e ne fece uno schizzo particolareggiato. Giuliano morì in seguito alle ferite riportate, ma Lorenzo sopravvisse e resse la repubblica fiorentina per un’altra quindicina d’anni.


Caterina La regina nera
Praticò veramente la magia nera e messe di sangue? Oppure è tutto frutto di leggende popolari?

Giuliano de’ Medici e Simonetta Cattaneo Vespucci
In tutto il Rinascimento, probabilmente, non vi è amore più dolce, seppure platonico, di quello che Giuliano de’Medici nutrì per Simonetta Cattaneo sposa di Marco Vespucci.

La congiura dei Pazzi
Bernardo Baroncelli e Francesco ‘de Pazzi ferirono Giuliano Medici convinti che i cittadini di Firenze, dopo questo gesto, si sarebbero ribellati a quella che definivano la tirannia dei Medici

La morte di Giovanni dalla Bande Nere
Figlio di Giovanni de’ Medici e di Caterina Sforza, grazie al suo acume strategico, l’audacia e al carisma che esercitava sui suoi uomini, a 26 anni era già uno dei più grandi capitani di ventura

Francesco I de’Medici e Bianca Cappello

21 pensiero su “LA CONGIURA DEI PAZZI”
  1. Whats up very cool web site!! Man .. Beautiful .. Amazing .. I’ll bookmark your website and take the feeds also? I am glad to seek out numerous useful info right here within the submit, we need develop more strategies in this regard, thanks for sharing. . . . . .|

  2. Hey are using WordPress for your site platform? I’m new to the blog world but I’m trying to get started and create my own. Do you need any coding knowledge to make your own blog? Any help would be really appreciated!|

  3. Hi there! This article could not be written any better! Looking through this article reminds me of my previous roommate! He constantly kept preaching about this. I’ll forward this article to him. Fairly certain he’s going to have a very good read. Thank you for sharing!|

  4. I do not even know how I ended up here, but I thought this post was good. I do not know who you are but certainly you are going to a famous blogger if you aren’t already 😉 Cheers!|

  5. Hi there, I discovered your site by the use of Google even as searching for a similar subject, your web site got here up, it seems to be great. I’ve bookmarked it in my google bookmarks.

  6. I have really learned result-oriented things through your website. One other thing I would like to say is the fact that newer computer system operating systems are inclined to allow far more memory to get used, but they also demand more storage simply to run. If an individual’s computer is unable to handle much more memory along with the newest software requires that memory space increase, it usually is the time to buy a new Laptop. Thanks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *