LA CASCATA DELLE SETTE SORELLE

LEGGENDE

Dalle pareti di uno dei fiordi norvegesi più spettacolari, il Geirangerfjord, scendono impetuose molte cascate.

La più bella deve il nome a una leggenda ed è la Cascata delle Sette Sorelle.
Secoli orsono, vi erano sette sorelle bellissime. Erano talmente simili l’una all’altra da aver stregato un solo uomo, un principe che passando da quei fiordi aveva trovato rifugio in un podere dove le sorelle vivevano con il padre.

Colpito da tanta bellezza, il principe decise di sposare una delle sette sorelle.

Purtroppo, ogni giorno, svegliandosi da una notte di passione e di vino, non riusciva più a riconoscere la prescelta. Passarono gli anni e le sorelle, disperate per essere rimaste nubili ad attendere il principe, diventarono inconsolabili e versarono talmente tante lacrime da formare dei rigagnoli d’acqua che giungevano sino a valle.

Il principe, essendo la causa di tanto dolore, fu trasformato in una cascata, la “Cascata del Pretendente” che si trova di fronte a quella delle Sette Sorelle. Ha la forma di una bottiglia, per ricordare tutto il vino che aveva bevuto sino ad annebbiare la propria memoria.

La sua ingordigia era stata punita, da allora poté solo contemplare la bellezza delle Sette Sorelle, senza essere degnato di un solo sguardo.

SOSTIENI IL NOSTRO LAVORO CON UN PICCOLO CONTRIBUTO