Loto

ANTICO EGITTO

Loto

Il loto egizio o loto bianco d’Egitto (Nymphaea lotus) era una pianta acquatica sacra con grandi fiori bianchi o rosei appartenenti ai generi Nelumbo e Nymphaea, diffusa nelle regioni calde e temperate.

Nella raffigurazione ci viene mostrato l’ atto di annusare il fiore, il cui profumo è quello della sua essenza spirituale, analogamente all’ “odore di santità” della dottrina cristiana.

Il loto e’ un elemento ricorrente nella simbologia egizia.

I quattro figli di Horus vengono rappresentati mentre escono da un fiore di loto.

Anche Nefertem , figlio di Ptah, il Fuoco Creativo, nasce da questo fiore.

Questo tipo di fiore lo troviamo spesso nell’architettura, nelle pitture tombali, o come motivo decorativo su piccoli oggetti.

Nelle scene tombali, in cui sono rappresentati banchetti,  si vede che boccioli di loto venivano offerti agli ospiti i quali li attaccavano al cerchietto che guarniva la loro fronte.

POTREBBE INTERESSARTI
Linguaggio dei fiori

4 pensiero su “LOTO: IL FIORE DELL’OBLIO”
  1. Thank you for another informative website. Where else could I get that kind of info written in such an ideal way? I’ve a project that I am just now working on, and I have been on the look out for such info.

  2. My developer is trying to persuade me to move to .net from PHP.
    I have always disliked the idea because of the costs.
    But he’s tryiong none the less. I’ve been using Movable-type on numerous websites for about a
    year and am worried about switching to another platform.

    I have heard fantastic things about blogengine.net.
    Is there a way I can import all my wordpress posts into
    it? Any help would be really appreciated!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *