NEBBIA

SIMBOLOGIA

Nebbia

La nebbia simboleggia l’incertezza, una sorta di zona intermedia posta tra il reale e l’irreale.

Nella mitologia celtica ricopriva la parte della Terra ai confini tra il mondo abitato e le isole dell’aldilà. Nella mitologia nordica colmava il buio funereo e gelato della regione polare.

Niflheimr, patria delle nebbie, è l’espressione mitico-simbolica che definisce i territori inaccessibili all’uomo. Su queste terre Hel, regina degli inferi, regnava sugli uomini morti che non erano stati scelti dalle Valchirie come guerrieri di Odino.

Nella poetica dell’estremo Oriente la nebbia è generalmente il simbolo dell’autunno e di quegli stati d’animo contrassegnati da un particolare turbamento interiore nei quali possono manifestarsi gli spiriti.

Nelle favole europee la nebbia è spesso considerata come un fenomeno legato alle attività del bollire, del fermentare, del filare o di altre azioni caratteristiche di gnomi e streghe.

Quindi simboleggia l’incertezza dell’uomo nei confronti del futuro e dell’aldilà che può essere dissipata solo dall’illuminazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.