Misteri e Celebrazioni
Trasporto di una barca processuale

Si attribuisce questo nome ad alcune feste che, da una parte, prevedevano delle manifestazioni pubbliche di commemorazione riferite alle gesta degli dei, dall’altra implicavano riti da celebrarsi nel segreto dei templi.

Generalmente i misteri erano consacrati alla passione di Osiride, alla ricerca di Iside e soprattutto alle lotte tra Horo e Seth.

Le notizie di cui disponiamo circa i misteri sono state tramandate da autori greci, primo tra tutti Erodoto che, pur mostrando sempre prudenza di fronte all’argomento divino, ci offre numerosi elementi interessanti:

”Su questo lago (vicino al tempio di Neith a Sais) durante la notte, gli egizi davano luogo a rappresentazioni in cui erano mimati accadimenti reali che essi chiamano misteri.
Io li conosco e so tutto quanto li concerne, ma un silenzio religioso deve velare queste cose”.

A Busiris veniva innalzato il pilastro Djed, si immolava un bue accompagnato da varie offerte che erano poi consumate dalla folla.

Per la celebrazione della commemorazione della ricerca di Osiride da parte di Iside, da tutto l’Egitto intere famiglie giungevano a Bubastis;.

Gli uomini suonavano il flauto e le donne cantavano accompagnandosi con il battito delle mani, quindi si celebravano dei sacrifici bevendo vino a volontà

A Sais si teneva invece la feste delle lampade: per tutta la notte si accendevano torce per ogni via della città, con questa commemorazione si ricordavano gli episodi salienti della passione di Osiride.

A Papremis, città consacrata a Seth, la statua del dio era condotta in processione su un carro e poi riportata verso il suo tempio dove dei sacerdoti armati di bastoni le impedivano l’ingresso.

Il popolo accorreva allora in aiuto di Seth e ingaggiava una battaglia simulata con il clero che doveva commemorare un mito secondo il quale il dio non potendo rientrare nella dimora di sua madre, perché respinto da alcuni servi, andava a cercare rinforzi per buttar giù la porta.

Ad Ombos, città sacra a Seth, avveniva un analogo combattimento celebrativo contro gli abitanti di Dendera, città consacrata ad Hathor qui assimilata a Iside.
Ad Abido una processione alla cui testa vi era il dio Upuat, “apritore della via”, colui che accompagnò Horo nelle sue peripezie contro Seth, si scontrava con i sethaniani che le impedivano l’ingresso al santuario.

Alla fine, il corteo dei fedeli riusciva a forzare il blocco dopo una rituale battaglia.

Anche la morte di Osiride e la sua resurrezione conoscevano una riproduzione rituale, la resurrezione in particolare era resa con la rappresentazione del ritorno del dio su di una barca sacra.
Questi miti erano mimati, o comunque recitati, da attori professionisti durante particolari rappresentazioni che avvenivano nei templi.

L’origine del termine “mistero” è tutt’ora incerto, può essere riferita al verbo greco muéo (istruisco, inizio), mentre, nel Lessico di Suida è fatto derivare da mein to stoma (chiudere la bocca).

Il termine iniziatico egizio è reso con bes sheta e si tratta dell’ideogramma bes, rappresentato da un pesce munito di un paio di gambe umane che riunisce in sé i significati di introdurre e iniziare, oltre ad esprimere il nome di dio Bes, il Guardiano della Soglia.

POTREBBE INTERESSARTI
Iside: i culti misterici
I misteri Eleusini

16 pensiero su “MISTERI E CELEBRAZIONI”
  1. Escort Buca, çünkü seni hayal ederek kendimi tatmin ediyorum esmer parmaklarım buruştu organımdan senin için akan sularla aşkım onu tatmak istez misin

  2. Hello! I could have sworn I’ve been to this blog before but after browsing through some of the post I realized it’s new to me. Website Giriş için Tıklayin. onwin

  3. I together with my buddies appeared to be examining the great items located on your web site then immediately came up with a terrible feeling I never thanked the blog owner for those strategies. My men were so glad to see them and have in effect in actuality been loving those things. I appreciate you for indeed being simply accommodating and then for pick out such perfect guides millions of individuals are really wanting to discover. My personal honest regret for not expressing appreciation to earlier.

  4. This blog is definitely rather handy since I’m at the moment creating an internet floral website – although I am only starting out therefore it’s really fairly small, nothing like this site. Can link to a few of the posts here as they are quite. Thanks much. Zoey Olsen

  5. Hello! I know this is kinda off topic but I was wondering if you knew where I could get a captcha plugin for my comment form? I’m using the same blog platform as yours and I’m having difficulty finding one? Thanks a lot!

  6. A powerful share, I just given this onto a colleague who was doing just a little analysis on this. And he in fact bought me breakfast as a result of I discovered it for him.. smile. So let me reword that: Thnx for the deal with! But yeah Thnkx for spending the time to debate this, I feel strongly about it and love studying more on this topic. If doable, as you develop into experience, would you mind updating your weblog with more particulars? It is extremely useful for me. Massive thumb up for this weblog put up!

  7. Hmm is anyone else having problems with the pictures on this blog loading? I’m trying to determine if its a problem on my end or if it’s the blog. Any responses would be greatly appreciated.

  8. Hi there! I just wanted to ask if you ever have any issues with hackers? My last blog (wordpress) was hacked and I ended up losing months of hard work due to no back up. Do you have any solutions to stop hackers?

  9. Greetings from Carolina! I’m bored at work so I decided to check out your website on my iphone during lunch break. I really like the information you provide here and can’t wait to take a look when I get home. I’m surprised at how quick your blog loaded on my cell phone .. I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyhow, good blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *