TRISKEL

SIMBOLI ESOTERICI

Triskel
Triskel

Il Triskel è il simbolo celtico più conosciuto e diffuso al mondo. Proviene dal celtico triskin che significa letteralmente “tre raggi di luce” è chiamato anche trischele o triskellion, dal greco tre gambe.

E’ un simbolo tripartito in cui, all’interno dei suoi tre vortici sono contenuti altri piccoli vortici. Rappresenta la ruota della creazione che con la sua energia, instilla vita in tutte le cose.

Il significato del Triskel è analogo alle credenze magiche che riguardano il numero tre, il numero perfetto. Infatti, la triade era il sistema con cui i Celti concepivano il mondo e le divinità.
  • le fasi solari (alba, mezzogiorno, tramonto)
  • l’età dell’uomo (infanzia, maturità, vecchiaia)
  • le nature della divinità (umana, animale, vegetale)
  • gli aspetti della dea (vergine, madre, vecchia – madre, figlia, sorella)
  • gli aspetti del tempo (passato, presente, futuro)
  • i tre elementi dell’uomo (spirito, anima, corpo)
  • i tre elementi del mondo (terra, acqua, aria), che con il loro movimento rappresentano il quarto elemento (il fuoco), normalmente riassunto nel cerchio che incornicia il triskel.

Il triskel ha numerosi significati simbolici.
Dio Unico i cui doni sono Forza, Saggezza e Amore, le tre classi della società celtica che incarnano queste energie sulla terra. I Tre Mondi che compongono l’universo visibile e invisibile: il Mondo dell’Assoluto, il Mondo
Spirituale e il Mondo Umano o della Prova.

La triplicità di ogni essere umano, che è fatto di Azione, Sentimento e Pensiero e attraversa tre età: Infanzia, Maturità e Vecchiaia.