IL FANTASMA DI CREECH HILL

LEGGENDE

Il fanasma di Creek Hill
By Bermicourt – Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=26545212

In una località inglese, Creech Hill, si dice che un fantasma terrorizzi, ergendosi dalla terra, chi osa attraversare la collina di notte.

Siamo verso la fine del XVIII. Alcuni archeologi sono alla ricerca di un tempio celtico. Trovarono, invece, gli scheletri di due uomini, probabilmente un normanno e un sassone, che erano stati crocefissi.

Creech Hill, è un luogo di tante battaglie, ed è ricca di storia di fantasmi.

Una leggenda racconta che una notte un fattore, di ritorno dal mercato, vide una figura ai piedi della collina. All’improvviso la figura s’innalzò e emise un urlo agghiacciante. Il fattore scappò terrorizzato verso casa, con l’ombra che l’inseguiva. Giunto alla porta d’ingresso bussò disperatamente alla porta, finchè quest’ultima non venne aperta dalla moglie che, anch’essa terrorizzata, vide la figura allontanarsi verso Creech Hill.

Un’altra leggenda sul fantasma di Creech Hill, narra di un uomo che, armato di un grosso bastone di nocciolo, una notte si avventurò con una lanterna sulla collina.

All’improvviso avvertì un soffio gelido e un attimo dopo una figura gli si presentò di fronte ergendosi dalla terra.

L’uomo calò il bastone sulla spaventosa figura, che l’attraversò senza incontrare resistenza. Tentò allora di fuggire, ma i suoi piedi erano inchiodati al terreno. Scoppi di folle risate assordavano l’uomo, che invano tentava e ritentava di colpire la spaventosa apparizione che svanì alle prime luci dell’alba.

Un pensiero su “IL FANTASMA DI CREECH HILL

I commenti sono chiusi.