MEDIOEVO

Medicina ed Erboristeria

Le erbe sono state una delle forme principali di medicina medievale, ereditate da un sapere di tempi molto più antichi

Venivano usate sia dai medici di maggior prestigio al servizio delle classi più nobili, sia dai contadini e dalle classi sociali più basse che erano a conoscenza di alcuni rimedi medici di tradizione orale.

Purtroppo la realtà fu mescolata ad un alone di mistero e religione, che aleggiava nel corso di quei secoli. Così il sapere delle erbe medicinali fu in parte distorto.

Ad esempio molte delle proprietà delle erbe venivano ad esse attribuite solo per il colore della pianta o per la forma che mostravano.

In Italia, con il formarsi delle Università e delle corporazioni intorno al 1300, la scienza divenne un sapere intoccabile e nettamente distaccato dalle credenze popolari, segno della nascita di una nuova era. La corporazione degli speziali appariva come una farmacia le cui medicine erano prevalentemente a base di erbe e di unguenti.

Non solo nelle arti e nelle università si intraprendeva lo studio delle piante medicinali, ma anche nei monasteri. Infatti è grazie alla tradizione monastica che ci sono arrivati diversi erbari e da questi siamo potuti risalire alla loro sapienza vegetale, nonché medicinale.

I Monasteri attorno al XII secolo si espansero notevolmente in Europa, ricoprendo una sezione importante della cultura medievale. I monaci seguivano la vita dettata dal vangelo e di conseguenza la loro vita era caratterizzata da diversi punti essenziali: lo studio della Bibbia e la divulgazione religiosa per mezzo della copiatura meticolosa dei testi.

Era anche loro compito accogliere i poveri, i mendicanti e i malati.

Per questo possedevano grandi proprietà terriere coltivate, in quanto avevano l’ obbligo morale di sfamare una notevole quantità di uomini. Tra quei campi e orti, ne era presente uno solitamente posto accanto all’ infermeria: l’ orto destinato alla coltivazione delle piante che possedevano proprietà medicamentose.

In quel tempo, dove la malattia e la morte erano all’ ordine del giorno, malati e morenti di bassa condizione economica bussavano alle porte dei monasteri per ricevere cure gratuite. Grazie a scavi condotti in monasteri, sopratutto quelli della Gran Bretagna e del Galles, si è saputo che i monaci conoscevano e usufruivano le diverse proprietà curative di erbe esotiche come ad esempio il papavero da oppio o la canapa.

In un progetto della costruzione dell’ Abbazia di S. Gallo è indicato un appezzamento di terra, separato da un orto, situato vicino all’ infermeria e destinato alla coltura delle erbe medicinali. Sono inoltre indicate le comuni piante officinali tra le quali troviamo soprattutto gigli, rose, salvia, menta ecc..

Chiudendo brevemente questo ampio capitolo, riporto qui sotto alcune delle malattie più comuni e le relative cure a base di erbe medicinali. Si potranno quindi gustare sapori e aromi di un’ epoca indimenticabile e dal fascino ammalianti.

Tecniche di procedimento:

Infuso:
Consiste nel far bollire una certa quantità d’ acqua, e in seguito versarla entro pochi minuti in un recipiente dentro il quale è stata deposta in precedenza la pianta sminuzzata. Mescolare le erbe perché queste rilascino le prime sostanze. Coprire il recipiente per evitare la fuoriuscita di vapori. Lasciare il tutto in infusione per dieci o quindici minuti agitando a intervalli di tempo. In seguito filtrare l’ infuso. Bere in quantità ridotte(generalmente una tazzina da the), quando è ancora caldo.
NB: Il tempo di infusione influenzerà il colore, il gusto e ovviamente maggior sarà il tempo, maggiori saranno le proprietà medicinali. Il tempo verrà regolato a seconda dei gusti e delle necessità. E’ il procedimento indicato per erbe dagli aromi delicati (tiglio, camomilla e principalmente composte da fiori, foglie, gemme). In questo tipo di erbe saranno presenti principi attivi facilmente decomponibili al calore e al liquido.

Decotto: Consiste nel deporre le erbe in un recipiente d’acqua bollente, coprire il contenitore, e continuare l’ ebollizione a fuoco moderato, per circa quindici o venti minuti. Dopo la bollitura, si filtrerà attraverso un colino a maglie strette. Per avere un maggiore effetto del decotto, è consigliabile deporre le erbe nell’ acqua fredda, prima di metterle a contatto col fuoco. Il decotto viene sovente impiegato per liberare i principi attivi delle radici, di bacche e di prodotti di dura consistenza, i quali sono di difficile liberazione col calore. E’ consigliabile aggiungere una maggior quantità d’ acqua (tre cucchiai in più circa) per compensare la perdita del liquido che verrà rilasciata insieme ai vapori.

INDICE DELLE MALATTIE

Cefalea
La cefalea può essere una conseguenza di un affaticamento fisico, di un lavoro intellettuale intenso, di uno stress emotivo etc…
Cefalee dovute a problemi nervosi
Betonica:
Le sue proprietà medicamentose l’ hanno resa famosa e largamente usata nei tempi passati. La Betonica può essere usata per le emicranie e per i catarri bronchiali, problema assai frequente nell’ epoca medievale.
Modalità d’impiego: un infuso di 2 grammi di foglie di betonica in 100 ml di acqua.
Valeriana: Di questa pianta è utilizzabile il rizoma (fusto sotterrane che scorre parallelo al terreno) che ha ottime proprietà sedative, nevralgiche etc…Molto usata in erboristeria, questa pianta è frequente nelle zone umide, nei boschi, nella zona montuosa e nella regione costiera.
Modalità d’ impiego: versare una tazza d’ acqua fredda sopra due cucchiaini di rizoma tritato. Lasciare a contatto l’ acqua per otto ore e bere la pozione alla sera.
Melissa: Pianta ricca di sostanze benefiche, ma deve essere usata con prudenza. E’ consigliabile farne un infuso con 0,5 grammi (Più o meno due cucchiaini) in 100ml di acqua (Una tazzina da the). Ha effetti veloci ed efficaci, tanto che veniva usato contro l’ epilessia.

Cefalea dovuta ad affaticamento da studio
Menta piperita: efficace contro le emicranie dovute ad affaticamento. Un infuso di 1-2 g di sommità fiorite in 100 ml di acqua. Una tazza dopo i pasti.
Elicriso: tipica macchia mediterranea, è considerata un antinevralgico che, oltre ad agire in caso di artriti e reumatismi, è ottimo in caso di emicrania. Si deve procedere con un decotto di 2 gr. d sommità fiorite in 100 ml di acqua. Si devono consumare due o tre tazzine al giorno.E’ efficace pure come tossifugo, e agisce all’ eliminazione del catarro bronchiale.
Altre piante indicate per curare la cefalea:
Lavanda, Sambuco, Girasole, Maggiorana, Elitoprio e molte altre ancora…

Contusioni

Sono lesioni dei tessuti dovuti a traumi violenti. La zona contusa è soggetta a lievi arrossamenti e leggeri gonfiori. Le piante medicinali indicate sono:
Arnica: è’ una pianta ben nota in erboristeria per le sue eccellenti proprietà. Nonostante in passato si facessero con quest’erba usi interni, si sconsiglia vivamente di ingerirne qualunque preparato in quanto tossica. L’ arnica è un eccellente pianta le cui preparazioni servono per ridurre le ecchimosi ed edemi provocati da forti contusioni e distorsioni. Modalità di preparazione: 10gr in 100 ml di alcol di 70° (a macero per circa una settimana) per uso esterno. Deve essere diluita per 5 volte in acqua e con tale preparazione deve essere posto sulla parte contusa o slogata con un impacco.
Alloro: è una pianta nota per le sue proprietà aromatiche in cucina. Contiene, inoltre, molte proprietà medicamentose che solitamente non sono conosciute. Oltre ad essere un buon digestivo ed espettorante, è un ottimo rimedio per i reumatismi e contusioni. Raccolte le sue bacche nere che, crescono verso il periodo di Ottobre-Novembre, se ne ricava una tintura oleosa ponendo 20 grammi di bacche in 100 ml di olio d’ oliva o di semi (a macero per 5 giorni). Frizionare con del cotone sulle parti dolenti.
Cren: è una pianta conosciuta sin dai tempi antichi con la quale già si attuavano i vari medicamenti che la radice di questa pianta offre. La polpa della radice fresca del cren, applicato con una garza sulle membra dolenti per 15 minuti, è ottima per reumatismi, sciatiche e contusioni.


Espettoranti della tosse

Altea
Pianta nota per le sue capacità emollienti ed espettoranti, l’ altea è da sempre stata impiegata nell’ arte medicamentosa. Le proprietà dell’ infuso delle radici d’ Altea (in alternativa è possibile usare le foglie e le sommità fiorite), sono, oltre a quello di placare la tosse, di alleviare le infiammazioni dell’ intestino, della gola e della bocca in generale. L’ infuso viene fatto con 2 grammi in 100 ml di acqua. Consumare due o tre tazzine a giorno.
Mugo: le sue principali caratteristiche sono balsamiche, espettoranti, antinfiammatorie e si estendono anche all’ apparato urinario. Preparare un infuso con 2 g di rami di mugo (I rametti terminali raccolti in primavera-estate) in 100 ml di acqua. Due o tre tazze al giorno.
Timo: è indicato per le persone affette da tosse. Viene suggerito un infuso di 1-2 g in 100 ml di acqua, dolcificato abbondantemente. Berne due o tre tazzine al giorno.
Mirto: viene utilizzato in infuso, con 1 g di foglie in 100 ml di acqua. Una o due tazzine al giorno.
Altre piante sono:
Viola mammola, Pino, Larice, Serpillo, Mirto, ecc…

Febbre

Agrifoglio: sia le foglie che la radice, hanno proprietà febbrifughe e antireumatiche. Si fa un decotto con 3 g di agrifoglio(radici o foglie) in 100 ml di acqua e se ne beve due o tre tazzine da tè al giorno.
Faggio: le foglie di quest’albero combattono efficacemente la febbre. Preparare un decotto di 3 g di foglie in una tazza da the. Consumare due tazzine al giorno.
Salice: fare un decotto con un cucchiaino di corteccia secca in una tazza d’ acqua, della durata di circa 1 minuto. Lasciare raffreddare per 15 minuti e consumarne due tazze al giorno.
Frassino: si prepara un decotto con la sua corteccia con 2 g in 100 ml di acqua. Bere tre tazze del decotto al giorno.
Altre piante:
Cardo mariano, Olmaria, Genziana, Marrubio ecc…

Insonnia

Melissa: (Vedere Cefalea). La pianta è un ottimo sedativo, nonché digestivo. E’ consigliata anche per il suo buon gusto, bere alla sera l’ infuso descritto in precedenza.
Luppolo: versare una tazza di acqua bollente su un cucchiaino di infiorescenze di luppolo e lasciare in infusione per 10-15 minuti. Bere una tazza prima di coricarsi.
Tiglio: oltre a favorire il sonno, il tiglio è un rimedio per la tosse. Si consiglia un infuso con 3-4 grammi di fiori e brattee in 100 ml di acqua. Bere due o tre tazze di infuso al giorno
Arancio dolce e amaro: viene fatto un infuso con i suoi fiori secchi: 2 in 100 ml di acqua. Da bere occasionalmente, favorisce il sonno e allieva l’ eccitazione nervosa.

Mal di denti

Chiodi di Garofano: per alleviare il dolore della carie dentaria si procede con un decotto di chiodi di garofano. Si fanno bollire i chiodi  in una tazza d’acqua per circa 10 minuti. Dopo aver fatto raffreddare si fanno diversi sciacqui col decotto. Altro rimedio, sempre con questa pianta, è lo schiacciare con il dente dolente un chiodo di garofano, il più forte possibile
Salvia: masticare una foglia di salvia,  pulisce e profuma l’alito.

Raffreddore:

Sambuco: usato nel settore della liquoreria, il sambuco ha ottime proprietà medicinali, che variano dalle antinevralgiche alle emollienti e balsamiche. Per il raffreddore si consiglia un infuso con 3 g di fiori di sambuco in 100 ml di acqua, da consumare due volte al giorno in una tazza. Efficace anche come diuretico, sudorifero, e antireumatico.
Pino: ha ottime proprietà espettoranti e balsamiche, quindi indicato per le bronchiti e per i raffreddori. Preparare un infuso di gemme, con 2 g in 100 ml di acqua. Da prendere 2 volte al giorno in tazzine.
Malva: preparare un infuso di fiori di malva con le dosi di 3g in 100 ml di acqua. Bere a piccoli sorsi due e tre volte al giorno. E’ ottimo per i raffreddori e per le costipazioni.
Eucalipto: è possibile eliminare i catarri dei bronchi, così pure della vescica e dell’ intestino. Si procede con un infuso con 2 grammi di foglie, in 100 ml d’acqua. Si consumano tre tazzine al giorno circa. Dolcificare in quanto il suo gusto è particolarmente amaro.

Iperico: per piaghe, ferite e scottature. Mettere circa 30 grammi di sommità fiorite di iperico in 100 ml di olio d’ oliva. Aggiungere 10 grammi di vino bianco e lasciare riposare in luogo soleggiato per due settimane. Alla fine dei 15 giorni, durante i quali avete agitato di tanto in tanto, filtrare ed ecco che è pronta la tintura. Frizionare con piccole dosi le parti ustionate o ferite.

a cura di Cristina tartaglino

POTREBBE INTERESSARTI
Galeno
Il più grande medico dell’antichità

121 pensiero su “MEDICINA ED ERBORISTERIA”
  1. how often to get oil change for 2016 nissan pathfinder, how often to get oil change ford fiesta 2016, how often to get oil change honda civic 2014.

  2. Minuto Partecipa senza registrazione

    “Istantaneo gioca” significa che puoi inaugurare la tua indimenticabile l’impresa in un lampo. Non ci sono installazioni o altri problemi. Dopo aver premuto il pulsante Sul posto Approfitta di, l’interazione intero spettacolare volonta run direttamente all’interno del visualizzatore current – Chrome, Firefox, Opera, Safari o Explorers . E “nessuna registrazione”. Loro le voci “quello che succede a Las Vegas, resta li”. Stesso con entrap versione – cio che accade nel tuo browser scompare quando fai clic su chiudi- manopola di corrispondenza. Le strutture di accoglienza non richiedono autenticazione del cliente, ogni sessione e un supplementare e quello contemporaneo.

    Vantaggi di giocare a Penny Slot senza scaricare

    Il primo prevalente profitto degli slot gratuiti nessun download o registrazione e giri che potrebbero essere multipli da 20 a 250 sui nostri casino online introdotti su questo sito web. Non spesa nulla e inerte assegnano con pagamenti considerevoli. Non proprio tutte le video slot fuori ci sono anche offrire un po’ di cordiale di un mini-gioco. Questo puo essere un minaccioso drive nelle profondita di una piramide o un memorabile tiro gusto in il selvaggio Ovest. Tutti loro trofeo con rivoluzioni aggiuntive, moltiplicatori e extra in contanti. Come abbiamo menzionato sopra, il piu grande compensazione e la stessa solitaria; libero slot dopo divertimento senza insolito necessario.

    sphinx slot gratis

    Casino Slots RTP Payout Velocita

    Puoi gestire la vincita parte che vola in giro. Nel complesso, e il 97% per una figura semplice. significa che costantemente essere pagato il 97% dei tuoi raggruppato indietro? Decisamente no. Dovresti sapere che sono scommesse collettive rispettano, non depositi individuali. Appropriato per esempio, hai depositato $ 1.000 e scommesso $ 25 su una macchina slot. Questo non indica che inclinazione fai i tuoi 997 o $22 indietro. Un riscatto del 97% indica che di tutti i pelf depositati collettivamente da giocatori, essi consegnano periferico indietro del 97%. In altre parole, il casino online realizza un profitto del 3%. Ma nei casino online lo sfruttamento dei bonus e piu efficace: in quelli tradizionali, hanno un ante di pagamento compreso tra il 75% e l’83% (il piu alto). Consentito tacca gismo giochi con compensazione round, dall’altra mano, ottenuto sborso pct. tra il 96% e il 98%.

  3. I’m not sure exactly why but this site is loading very slow for me. Is anyone else having this issue or is it a issue on my end? I’ll check back later on and see if the problem still exists.|

  4. Howdy! Do you know if they make any plugins to assist with Search Engine Optimization? I’m trying to get my blog to rank for some targeted keywords but I’m not seeing very good results. If you know of any please share. Cheers!|

  5. Nice blog here! Also your site loads up very fast! What host are you using? Can I get your affiliate link to your host? I wish my web site loaded up as quickly as yours lol|

  6. What i don’t realize is in truth how you’re no longer really much more well-preferred than you might be now. You are very intelligent. You know thus considerably relating to this topic, made me individually consider it from numerous numerous angles. Its like women and men don’t seem to be interested except it is something to do with Lady gaga! Your own stuffs nice. At all times maintain it up!|

  7. Hello! I could have sworn I’ve been to this site before but after reading through some of the post I realized it’s new to me. Anyways, I’m definitely delighted I found it and I’ll be bookmarking and checking back frequently!|

  8. After study a few of the blog posts on your website now, and I truly like your way of blogging. I bookmarked it to my bookmark website list and will be checking back soon. Pls check out my web site as well and let me know what you think.

  9. Oh my goodness! a tremendous article dude. Thanks Nevertheless I’m experiencing issue with ur rss . Don’t know why Unable to subscribe to it. Is there anybody getting an identical rss downside? Anyone who is aware of kindly respond. Thnkx

  10. It’s the best time to make a few plans for the longer term and it’s time to be happy. I have learn this publish and if I could I wish to recommend you some fascinating issues or tips. Perhaps you can write next articles regarding this article. I desire to learn more things about it!

  11. Yesterday, while I was at work, my sister stole my iphone and tested to see if it can survive a twenty five foot drop, just so she can be a youtube sensation. My iPad is now destroyed and she has 83 views. I know this is entirely off topic but I had to share it with someone!

  12. hello!,I like your writing so much! share we communicate more about your post on AOL? I require an expert on this area to solve my problem. Maybe that’s you! Looking forward to see you.

  13. I will right away grab your rss feed as I can not to find your email subscription link or e-newsletter service. Do you have any? Kindly let me understand so that I could subscribe. Thanks.

  14. What i do not realize is in fact how you’re no longer actually much more neatly-preferred than you may be right now. You’re very intelligent. You know therefore significantly in terms of this matter, produced me in my opinion imagine it from numerous numerous angles. Its like men and women aren’t involved unless it?¦s one thing to do with Lady gaga! Your personal stuffs excellent. All the time handle it up!

  15. Hey, you used to write great, but the last few posts have been kinda boring?K I miss your super writings. Past few posts are just a bit out of track! come on!

  16. Heya i’m for the first time here. I came across this board and I to find It truly useful & it helped me out a lot. I hope to give something back and help others like you aided me.

  17. Whats Taking place i am new to this, I stumbled upon this I have discovered It absolutely helpful and it has aided me out loads. I’m hoping to give a contribution & aid other customers like its aided me. Great job.

  18. Hi there! This post couldn’t be written any better! Reading through this post reminds me of my previous room mate! He always kept talking about this. I will forward this article to him. Pretty sure he will have a good read. Thank you for sharing!

  19. I have been absent for a while, but now I remember why I used to love this blog. Thank you, I will try and check back more often. How frequently you update your website?

  20. I just could not depart your web site prior to suggesting that I extremely loved the usual info a person supply in your guests? Is going to be again regularly to inspect new posts.

  21. Its such as you read my mind! You seem to know a lot approximately this, like you wrote the e book in it or something. I believe that you can do with some to drive the message house a bit, however other than that, that is wonderful blog. An excellent read. I will certainly be back.

  22. You really make it seem so easy together with your presentation but I in finding this topic to be actually one thing that I think I would never understand. It kind of feels too complex and extremely broad for me. I’m having a look ahead for your next publish, I?¦ll try to get the hold of it!

  23. Someone essentially assist to make significantly articles I might state. This is the very first time I frequented your website page and up to now? I surprised with the research you made to create this particular submit amazing. Excellent process!

  24. Wonderful blog! I found it while searching on Yahoo News. Do you have any suggestions on how to get listed in Yahoo News? I’ve been trying for a while but I never seem to get there! Thanks

  25. My spouse and i got absolutely more than happy Peter managed to complete his researching by way of the precious recommendations he was given from your site. It’s not at all simplistic just to always be offering ideas which the rest might have been selling. So we recognize we have the writer to give thanks to for this. Those illustrations you’ve made, the straightforward blog menu, the friendships you can make it possible to engender – it’s got all amazing, and it’s making our son and our family reason why this content is thrilling, which is very essential. Thanks for everything!

  26. Good post. I study one thing more challenging on completely different blogs everyday. It would always be stimulating to learn content material from other writers and observe a bit of one thing from their store. I’d want to make use of some with the content material on my weblog whether you don’t mind. Natually I’ll offer you a hyperlink in your web blog. Thanks for sharing.

  27. Thanks for any other great post. The place else could anybody get that kind of information in such an ideal means of writing? I’ve a presentation next week, and I’m at the look for such info.

  28. An impressive share, I just given this onto a colleague who was doing a little analysis on this. And he in fact bought me breakfast because I found it for him.. smile. So let me reword that: Thnx for the treat! But yeah Thnkx for spending the time to discuss this, I feel strongly about it and love reading more on this topic. If possible, as you become expertise, would you mind updating your blog with more details? It is highly helpful for me. Big thumb up for this blog post!

  29. Thank you for another wonderful post. Where else could anybody get that type of info in such an ideal way of writing? I’ve a presentation next week, and I’m on the look for such information.

  30. With havin so much content do you ever run into any issues of plagorism or copyright violation? My website has a lot of unique content I’ve either written myself or outsourced but it appears a lot of it is popping it up all over the web without my authorization. Do you know any ways to help prevent content from being ripped off? I’d certainly appreciate it.

  31. Excellent read, I just passed this onto a friend who was doing some research on that. And he actually bought me lunch because I found it for him smile So let me rephrase that: Thanks for lunch! “Not only is the universe stranger than we imagine, it is stranger than we can imagine.” by Sir Arthur Eddington.

  32. Hi my loved one! I wish to say that this post is awesome, great written and come with approximately all vital infos. I’d like to look extra posts like this .

  33. Just wish to say your article is as surprising. The clarity on your publish is just nice and i could think you’re an expert on this subject. Fine along with your permission allow me to seize your RSS feed to keep updated with coming near near post. Thank you one million and please carry on the enjoyable work.

  34. Awesome blog you have here but I was curious about if you knew of any user discussion forums that cover the same topics talked about in this article? I’d really love to be a part of online community where I can get suggestions from other experienced people that share the same interest. If you have any recommendations, please let me know. Thanks!

  35. You really make it seem so easy with your presentation but I find this topic to be actually something that I think I would never understand. It seems too complex and extremely broad for me. I am looking forward for your next post, I will try to get the hang of it!

  36. Thanks for helping me to gain new tips about pcs. I also hold the belief that one of the best ways to maintain your laptop in primary condition is a hard plastic case, or even shell, which fits over the top of one’s computer. Most of these protective gear usually are model specific since they are made to fit perfectly across the natural outer shell. You can buy all of them directly from the owner, or via third party sources if they are available for your notebook, however not every laptop will have a covering on the market. Once again, thanks for your tips.

  37. hey there and thank you for your information – I have definitely picked up anything new from right here. I did however expertise a few technical points using this web site, since I experienced to reload the website many times previous to I could get it to load properly. I had been wondering if your web host is OK? Not that I am complaining, but slow loading instances times will often affect your placement in google and can damage your high quality score if ads and marketing with Adwords. Well I’m adding this RSS to my e-mail and could look out for a lot more of your respective interesting content. Make sure you update this again very soon..

  38. Terrific article! Quite useful and perfectly written. You coated the topic in terrific depth and provided fantastic examples to again up your details. This article will be an awesome useful resource for anyone seeking To find out more about the subject. Many thanks for The nice operate!

  39. Can I just say what a reduction to seek out someone who actually knows what theyre talking about on the internet. You undoubtedly know the best way to carry a difficulty to mild and make it important. More folks have to learn this and perceive this facet of the story. I cant consider youre no more widespread because you undoubtedly have the gift.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *