MITOLOGIA NORDICA

Heimdall: il protettore degli Asi

Heimdall, figlio di Odino e guardiano degli Asi, fu generato da nove sorelle jotun ed avendo tante madri non poteva che essere bellissimo.

Il suo sorriso dai denti d’oro puro abbagliava lo sguardo. I suoi acutissimi occhi azzurri riuscivano a vedere sino all’estremo limite del mondo. Il suo udito era così fine che sentiva persino il rumore della lana che cresceva su una pecora di Midgard.

Odino gli aveva dato un corno, Gjallarhorn, perché lo suonasse ogni volta che c’era un pericolo ed il suono era così forte che lo si poteva udire in tutto il mondo.

Un giorno, mentre Heimdall era di guardia sul ponte d’arcobaleno, vide una donna con un vestito d’oro andargli incontro. Il fuoco ardente non le bruciava i piedi e così il figlio di Odino decise di non suonare il corno e incantato dalla sua bellezza la lasciò entrare ad Asgard.

Appena fu entrata gli Asi le si fecero intorno per ammirarla.

Chi era questa splendida donna completamente vestita d’oro? Era Gullveig e arrivava dal mondo dei Vani il mondo dei venti che cantano. Tuttavia, nonostante la sua bellezza radiosa, Gullveig era una strega malvagia. La bramosia d’oro l’aveva spinta ad intraprendere quel viaggio, sicura che nel regno degli Asi il metallo prezioso non sarebbe di certo mancato.

In pochi minuti gli Asi incominciarono a litigare tra loro cercando di regalarle quanto più oro possibile. Odino, sempre attento, si accorse che la donna aveva portato il male dentro quella pacifica dimora. Furente si levò in piedi dichiarando che Gullveig era una strega e come tale doveva essere bruciata.

Fu posta quindi in cima ad una pira, per tre volte il fuoco fu acceso e per tre volte lei si sollevò dalle fiamme, ogni volta assumendo una forma diversa, perché la sua brama d’oro era più rovente delle fiamme stesse.

« Lei ricorda lo scontro
primo nel mondo
quando Gullveig;
urtarono con le lance
e nelle sale di Hár
le dettero fuoco:
tre volte l’arsero,
tre volte rinacque,
e altre tre volte,
ma è ancora in vita!

“Splendente” le misero nome:
dovunque venisse nelle case
indovina esperta in profezie,
dava potere alla magiche verghe;
incantò, dovunque poteva,
incantò i sensi,
sempre era la delizia
di spose malvagie. »

Völuspá, canto 21

La creazione:gli dei
In quel tempo nulla esisteva, non il sole splendente, non la luna, le stelle e la terra sulla quale camminare.

La creazione:l’uomo
Gli Asi erano molto compiaciuti del mondo che avevano creato, ma sentivano che ancora mancava qualcosa in questa meraviglia: l’uomo.

Asgard
Sorgeva in cima al ponte arcobaleno e splendeva più del sole, la recinzione che lo circondava era stata costruita con pali d’oro e doghe d’argento.

Yggdrasil
Al centro della terra vi era un’enorme frassino :Yggdrasil e sinché fosse rimasto in piedi il mondo degli Asi sarebbe esistito.

Thor
Figlio di Odino e di Jord o Jorth dea della terra, una jotun accettata tra gli Asi, era il più forte di tutti gli dei.

Heimdall
Heimdall, figlio di Odino e guardiano degli Asi, fu generato da nove sorelle jotun ed avendo tante madri non poteva che essere bellissimo

Njord, Frey e Freya

Loky
In gioventù, ancor prima di appendersi all’albero di Yggdrasil e bere alla Fonte della Saggezza, Odino conobbe uno jotun di nome Loki.

Le mele di Idunn
Sposa del dio della poesia Bragi, a Idunn è attribuito il possesso dei frutti miracolosi dei quali gli dei si nutrono per mantenersi immortali senza invecchiare.

Odino
Un saggio viandante, il volto nascosto da un cappello dalla larga tesa, un mantello blu intessuto di stelle a coprire il possente torace, andava in giro per la terra mettendo alla prova l’ospitalità della gente.
 – La Fonte della Saggezza
 – Fu grazie ad uno jotun che Odino poté bere alla fonte della Saggezza che sgorgava da Yggdrasil

Valhalla E Valchirie
Le Valchirie avevano il compito di portare gli eroi morti combattendo nel Valhalla, uno dei palazzi di Asgard, residenza dei morti in battaglia.

Fenrir e il crepuscolo degli dei
Il lupo Fenrir era figlio di Loki (uno jotun fratello di sangue di Odino) e Angrbodhra (Presagio del Male) che avevano generato anche altri due figli Jormungandr (il serpente) e Hel (Colei che nasconde)

Sigfrido

Siegfried English version

Vichinghi

33 pensiero su “HEIMDALL IL GUARDIANO DEGLI ASI”
  1. With havin so much content do you ever run into any issues of plagorism or copyright infringement? My site has a lot of completely unique content I’ve either written myself or outsourced but it looks like a lot of it is popping it up all over the web without my permission. Do you know any methods to help reduce content from being ripped off? I’d truly appreciate it.|

  2. Appreciating the time and energy you put into your blog and in depth information you provide. It’s great to come across a blog every once in a while that isn’t the same unwanted rehashed material. Fantastic read! I’ve bookmarked your site and I’m including your RSS feeds to my Google account.|

  3. Howdy! I could have sworn I’ve been to this blog before but after browsing through some of the post I realized it’s new to me. Nonetheless, I’m definitely happy I found it and I’ll be book-marking and checking back often!|

  4. This is really interesting, You’re a very skilled blogger. I’ve joined your feed and look forward to seeking more of your wonderful post. Also, I’ve shared your site in my social networks!|

  5. Great blog! Is your theme custom made or did you download it from somewhere? A design like yours with a few simple tweeks would really make my blog stand out. Please let me know where you got your theme. Thanks a lot|

  6. Its like you read my mind! You appear to know a lot about this, like you wrote the book in it or something. I think that you could do with some pics to drive the message home a bit, but other than that, this is great blog. A fantastic read. I’ll certainly be back.|

  7. Attractive section of content. I just stumbled upon your web site and in accession capital to assert that I get actually enjoyed account your blog posts. Any way I’ll be subscribing to your augment and even I achievement you access consistently quickly.|

  8. Whats up are using WordPress for your site platform? I’m new to the blog world but I’m trying to get started and set up my own. Do you need any coding expertise to make your own blog? Any help would be really appreciated!|

  9. Hi, Neat post. There’s an issue together with your website in internet explorer, would check this? IE nonetheless is the marketplace chief and a good element of other folks will omit your great writing due to this problem.|

  10. Thanks for another magnificent post. The place else could anyone get that type of info in such a perfect manner of writing? I’ve a presentation next week, and I’m at the look for such information.|

  11. Great post. I was checking continuously this blog and I’m impressed! Extremely helpful information specifically the last part 🙂 I care for such information much. I was looking for this certain info for a very long time. Thank you and best of luck.|

  12. I don’t even know how I ended up here, but I thought this post was good. I do not know who you are but definitely you are going to a famous blogger if you are not already 😉 Cheers!|

  13. I loved as much as you’ll receive carried out right here. The sketch is attractive, your authored subject matter stylish. nonetheless, you command get bought an shakiness over that you wish be delivering the following. unwell unquestionably come further formerly again since exactly the same nearly a lot often inside case you shield this hike.|

  14. I am curious to find out what blog platform you’re working with? I’m experiencing some small security problems with my latest website and I’d like to find something more safe. Do you have any solutions?|

  15. What’s up it’s me, I am also visiting this web site on a regular basis, this site is genuinely fastidious and the visitors are in fact sharing fastidious thoughts.|

  16. Hey! Would you mind if I share your blog with my zynga group? There’s a lot of folks that I think would really enjoy your content. Please let me know. Cheers|

  17. Thanks , I’ve recently been searching for info approximately this subject for a while and yours is the best I have discovered so far. But, what concerning the bottom line? Are you positive about the supply?

  18. I discovered your weblog web site on google and check just a few of your early posts. Continue to maintain up the excellent operate. I simply further up your RSS feed to my MSN News Reader. Looking for ahead to reading extra from you afterward!?

  19. Hello there! This is kind of off topic but I need some
    guidance from an established blog. Is it very difficult to set up your
    own blog? I’m not very techincal but I can figure things out pretty fast.

    I’m thinking about setting up my own but I’m not sure where to start.

    Do you have any ideas or suggestions? Appreciate it

    Feel free to surf to my site: tracfone special

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *